sant andrea di conzaSant'Andrea Di Conza
SANT'ANDREA DI CONZA
Sant'Andrea Di Conza 7 Febbraio 2019.
Appena arrivata in redazione questa notizia che lascherà sicuramente tutti i cittadini di Sant'Andrea allibiti.
IL sindaco Gerardo D'angola ci interpella per una sua breve comunicazione Alla cittadinanza, eccola:
Il sindaco nel ringraziare tutta la comunità di Sant'Andrea di Conza, per la fiducia accordata, comunica la propria irreversibile decisione di indisponibilità ad una sua terza candidatura a sindaco, con l'auspicio che l'azione politica promossa in questi anni possa continuare con altri giovani volenterosi.
Un nostro inviato del (sito) ha subito raggiunto l'ufficio del sindaco e ha posto alcune domande a cui il sindaco ha risposto volentieri.

Sito) Signor Sindaco questa sua decisione sembra irreversibile?
Sindaco)
Assolutamente si

Sito) A  pochi mesi dalla prossima campagna elettorale questa notizia sembra pretestuosa? prelude ad una tattica elettorale?

Sindaco) Assolutamente no, resto fermo su questa mia decisione anche perché devo dedicare un po' più di spazio alla mia professione e alla mia famiglia

Sito) Allora avrebbe già pronto un suo sostituto?
Sindaco) Sicuro, e comunicherò il suo nome a breve.

Sito) Pensa così di abbandonare la politica, insieme a questa sua linea che ha portato finalmente alla rinascita sia culturale che politica di Sant'Andrea?
Sindaco) lascio la politica locale! Confido nella gente di Sant'Andrea, confido in un giovane che possa continuare questa battaglia di civiltà, di crescita, e di cultura per tutti noi.

Sito) Lei sa bene che, senza una sua candidatura le prossime amministrative potrebbero essere a rischio vittoria delle opposizioni, con tutte le gravi conseguenze politiche e non solo!! per tutti noi?
Sindaco) Confido nella gente di Sant'Andrea. Sant'Andrea dopo un  decennio di mia amministrazione si è liberata da pregiudizi, da caste politiche nonché sociali.  Non prospetto minimamente una loro vittoria, se solo avessi dei dubbi su questo... (posso sempre cambiare idea ndr)
                                                                                    La redazione
     
 
     
     
     
     
     
     
     
   

Home